Razer Project Hazel Smart Mask

Le aziende mediche non sono le uniche a lavorare sull'innovazione delle maschere. Il progetto Razer's Project Hazel ha una serie di caratteristiche per aiutare l'interazione sociale, pur rimanendo al sicuro. Utilizza ventilatori attivi rimovibili e ricaricabili e Smart Pods per filtrare almeno il 95% delle particelle trasportate dall'aria e regolare attivamente il flusso d'aria per un comfort ottimale. Un design chiaro e trasparente con illuminazione interna permette di vedere facilmente le espressioni del viso e i movimenti delle labbra, mentre la tecnologia VoiceAmp, in attesa di brevetto, utilizza un microfono integrato e un amplificatore per superare gli effetti smorzanti della maschera. Attualmente un concetto, la maschera continuerà ad essere perfezionata attraverso test e feedback dell'utente e ci si aspetta che venga spedita con una scatola di ricarica disinfettante alimentata a raggi UV.

Fonte